Menu
 
Home Consumatore > Tendenze > Al di là delle chiacchiere, cosa cerca il consumatore nel pdv?
Al di là delle chiacchiere, cosa cerca il consumatore nel pdv?
18.04.2017
Autore
Luigi Rubinelli Direttore Responsabile
Ormai siamo bombardati dalle ricerche e da dati che provengono da mille fonti: ognuno tira per la giacchetta il consumatore. Fa parte del gioco. Il problema è che il giornalista deve fare una selezione  e in base alla propria esperienza ricavare un articolo da sottoporre ai lettori. È diventato un mestiere difficile...


Al di là delle chiacchiere, cosa cerca il consumatore nel pdv?

Aprile 2017. Ormai siamo bombardati dalle ricerche e da dati che provengono da mille fonti: ognuno tira per la giacchetta il consumatore. Fa parte del gioco. Il problema è che il giornalista deve fare una selezione  e in base alla propria esperienza ricavare un articolo da sottoporre ai lettori. È diventato un mestiere difficile.
 
Guardate però questi dati:
 
73% addetti alle vendite con una approfondita conoscenza dei prodotti
 
70% offerte in tempo reale e personalizzate in base alle mie esigenze
 
65% la possibilità di verificare rapidamente lo stock di u altro pdv o on line
 
Fonte: Total Retail 2017, PWC
 
Apparentemente sono banali, se volete, semplici. Usando il buon senso, che non guasta mai sono poi le idee di base che il consumatore chiede a sé stesso o scambia nel passaparola, il social non etereo che esiste da sempre.
 
Le persone amano farsi servire, in tutti i canali di vendita, amano il self service per la velocità di acquisto, ma sperano che comprando un libro o un formaggio di alta montagna, qualcuno gli racconti alcune informazioni, facendogli capire che sta spendendo bene i suoi 35 euro al kg di un Bettelmatt. E se il commesso appare davvero uno specialista apprezzano ancor di più l’insegna e confermano la propria fiducia.
 
Come la personalizzazione delle promozioni. Entrando a far la spesa in Esselunga il consumatore ha la possibilità di comporre le promozioni migliori in un apposito totem. È semplice: nel caso dei vini ci scappa anche che, una per volta, in sei diversi giorni, riesca a mettere assieme un cartone da 6 del mio amato barbaresco, a prezzo scontato, ben si intende.
 
La personalizzazione delle promozioni è quindi già possibile. Entro bereve anche i prezzi saranno personalizzati. Lo ha confermato Alex Tosolini, VP di Kroger, catena di supermercati Usa, intervenuto a Supermercato 2020, organizzato da Retail Institute (ex Popai). Secondo Tosolini i prezzi entro breve saranno invisibili, proprio perché saranno personalizzati.
 
Addio sticker sul lineare, addio promozioni a pioggia: prezzi e promozioni, come riferito, arriveranno sul mobile phone e saranno fatti per un consumatore per volta.
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 01.10.2017
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

Al di là delle chiacchiere, cosa cerca il consumatore nel pdv?
Tendenze
Al di là delle chiacchiere, cosa cerca il...
Ormai siamo bombardati dalle ricerche e da dati che provengono da mille fonti: ognuno tira per...
di Luigi Rubinelli
09.05.2017
PWC: la conversion del pdv fisico è superiore all’on line
Ricerche
PWC: la conversion del pdv fisico è superiore...
Nel 2017 i retailer tradizionali si trovano ad operare in uno scenario sempre più competitivo,...
di Luigi Rubinelli
04.04.2017
Le differenze di desideri consumatore vs retailer, il caso Usa
Ricerche
Le differenze di desideri consumatore vs...
Una recente ricerca svolta da PWC negli Usa mostra parecchie divergenze fra i desideri del...
di Luigi Rubinelli
03.03.2017
Dove sta andando il consumatore italiano?
Ricerche
1 RWCOIN
Dove sta andando il consumatore italiano?
di Eros Casula
01.05.2016
Dove sta andando il consumatore italiano?
Ricerche
1 RWCOIN
Dove sta andando il consumatore italiano?
di Eros Casula
22.04.2016
 On line vs off line: il ruolo delle info e delle casse
Tendenze
1 RWCOIN
On line vs off line: il ruolo delle info e...
di Luigi Rubinelli
12.04.2016
Prodotti in stock e fiducia nel brand spingono l’on line
Tendenze
1 RWCOIN
Prodotti in stock e fiducia nel brand spingono...
di Luigi Rubinelli
29.03.2016
Ma l’e-commerce italiano è davvero comodo?
Tendenze
1 RWCOIN
Ma l’e-commerce italiano è davvero comodo?
di Luigi Rubinelli
22.03.2016
L’uso del mobile nel processo di acquisto: +prezzo
Tendenze
1 RWCOIN
L’uso del mobile nel processo di acquisto...
di Eros Casula
08.12.2015
Ecco come il cliente vuole il negozio nell’era on line
Tendenze
1 RWCOIN
Ecco come il cliente vuole il negozio nell’era...
di Eros Casula
07.12.2015
PWC: i Ceo del Retail sono preoccupati
In primo piano
1 RWCOIN
PWC: i Ceo del Retail sono preoccupati
di Erika Andreetta
19.03.2014
I Ceo italiani pronti a cambiare la struttura delle aziende
Ricerche
1 RWCOIN
I Ceo italiani pronti a cambiare la struttura...
di Luigi Rubinelli
06.01.2013
LOADING