Menu
 
Home Brand & Prodotti > Analisi di branding > Come coniugare brand, comunicazione, funzione d’uso. Il caso Eni Gas&Luce
Come coniugare brand, comunicazione, funzione d’uso. Il caso Eni Gas&Luce
18.04.2018
Autore
Giovanni Esposito Ospite
Apre in Corso Buenos Aires (angolo Felice Casati), in occasione della Milano Design Week, lo spazio di Eni gas e luce. Uno spazio esperienziale, dove entrare in contatto con la casa del futuro. In collaborazione con la società britannica Concentrica Hive per una partnership quinquennale, Eni ha scelto di declinare i termini di energia sull’ambiente domestico, assecondando i trend internazionali dello smart...
Come coniugare brand, comunicazione, funzione d’uso. Il caso Eni Gas&Luce

Aprile 2018. Apre in Corso Buenos Aires (angolo Felice Casati), in occasione della Milano Design Week, lo spazio di Eni gas e luce. Uno spazio esperienziale, dove entrare in contatto con la casa del futuro. In collaborazione con la società britannica Concentrica Hive per una partnership quinquennale, Eni ha scelto di declinare i termini di energia sull’ambiente domestico, assecondando i trend internazionali dello smart living (vivere intelligente), all’interno di una casa interconnessa, attenta al risparmio energetico.
Quasi 500mq accolgono il visitatore, che può toccare con mano i prodotti, tra lampadine intelligenti, termostati smart e sensori per porte e finestre.
L’IOT (Internet delle cose) può spaventare. Come dimostrano oggi le statistiche (secondo l’ultima ricerca di Doxa), sono ancora nutriti i timori degli italiani rispetto all’interconnessione delle componenti casalinghe. Lo spazio di Corso Buenos Aires asseconda questa necessità di un tono di voce più morbido, rassicurante, che parli di comfort più che di Black Mirror (fortunata serie Netflix).
Nel mondo si prevedono 50 miliardi di oggetti intelligenti entro il 2020. Tanto vale abbracciare il cambiamento e il futuro.
 
Da visitare la suggestiva installazione (sempre in partnership Eni gas e luce - Hive) dell’architetto Cucinella e della sua scuola (SOS - School of Sustainability) all’interno dell’Orto Botanico di Brera (fino al 22 aprile, dalle h.10 alle 23)
 




















Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 29.06.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

LOADING