Menu
 
Home Brand & Prodotti > Analisi di branding > Brand dell’IDM e delle MDD hanno un futuro certo. A patto che…
Brand dell’IDM e delle MDD hanno un futuro certo. A patto che…
12.07.2018
Autore
Eros Casula Coordinamento redazionale
Dice Guido Cristini, ordinario di marketing operativo e category management all’Università di Parma, che sono tre le problematiche che interessando i brand (dell’IDM e delle MDD del retail) del largo consumo...


Brand dell’IDM e delle MDD hanno un futuro certo. A patto che…


Luglio 2018. Dice Guido Cristini, ordinario di marketing operativo e category management all’Università di Parma, che sono tre le problematiche che interessando i brand (dell’IDM e delle MDD del retail) del largo consumo:
. l’identità, il trade off fra specificità e adattamento ai cambiamenti del mercato,
. la modifica del processo di interazione: da una relazione top down alla co-creazione,
. l’equity, il valore del moltiplicatore del brand dipende dalle relazioni con i clienti.
 
Il valore identitario della Marca è sempre più contaminato dai valori e dai mutamenti della società nella quale viviamo. L’adattamento ai valori e al cambiamento rendono le marche più omogenee fra loro, a meno che i brand sappiano lavorare sulla distintività a e la differenziazione.
 
Nel cambiamento che viviamo emergono alcuni driver su tutti:
  • Easy and quick: cioè favorire l’accessibilità, la semplicità, la rapidità e l’immediatezza nella disponibilità del prodotto o del servizio richiesto dal cliente.
  • Sostenibilità: è necessario che le dimensioni valoriali collettive siano presenti nella comunicazione e nel posizionamento del brand.
  • Tradizione: è necessario che il brand sappia recuperare i valori del saper fare, migliorare la vicinanza alle tradizioni, in modo distintivo.
  • Autenticità: il brand deve narrare il vero, sviluppare una relazione autentica, deve favorire rapporti di trasparenza e fiducia.
Allora i fattori che concorrono a generare e sviluppare  l’equity della marca possono essere:
. l’identità, che è al centro della creazione di valore, qualificando il proprio posizionamento,
. l’alimentazione della relazione con il cliente.
 
Lo scambio e il processo di relazione con il cliente deve avvenire:
. con il coinvolgimento del cliente, ma il processo top-down non funziona più come una volta, deve essere realizzato come un condivisione di contenuti,
. con mezzi di comunicazione interattivi, dove il digitale può favorire l’interazione e la condivisione,
. lo stesso punto di vendita –sottolinea Cristini- può giocare un ruolo di interazione. A patto che abbia un assortimento selettivo e distintivo a sua volta, in sintonia con il posizionamento dell’insegna.
 
Tesi presentata al Retail Lab di Parma il 13 giugno.
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 01.10.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

 Il 56% dei consumatori non si fida dei prodotti industriali, sia della GDO sia dell’IDM
Scenari
Il 56% dei consumatori non si fida dei...
In un recente studio di Nielsen (Global health and ingredient-sentiment survey) è possibile...
di Luigi Rubinelli
27.09.2018
 Lanci di prodotto: inefficacia promozionale ma anche miopia di mercato
Analisi dei prodotti
Lanci di prodotto: inefficacia promozionale ma...
La tabella che RetailWatch pubblica in questo articolo merita un momento di riflessione per l...
di Luigi Rubinelli
20.09.2018
Carrefour Francia testa 4 pdv di sole marche del distributore, MDD
In primo piano
Carrefour Francia testa 4 pdv di sole marche...
Per il momento si tratta di un test. Carrefour sta sperimentando in 4 punti di vendita in...
di Luigi Rubinelli
20.09.2018
Caterina Crepax e l’interpretazione dei brand della GDO e dell’IDM
Analisi di branding
Caterina Crepax e l’interpretazione dei brand...
Il tema dell’edizione de Linkontro-Nielsen 2018 è stato: “Near-future landscapes...
di Eros Casula
16.09.2018
I conti della GDO peggiorano, quelli dell’IDM migliorano
Ricerche
I conti della GDO peggiorano, quelli dell’IDM...
A DISPETTO del positivo andamento delle vendite della Gdo dello scorso anno, nel 2017 non...
di Luigi Rubinelli
13.09.2018
Assortimenti della GDO in ampliamento. O in ristrutturazione? O…
Analisi dei prodotti
Assortimenti della GDO in ampliamento. O in...
La tabella di IRi è molto chiara: si stanno ampliando gli assortimenti di tutti i canali della...
di Luigi Rubinelli
31.08.2018
Sconti nella GDO: l’IDM crede che la soglia sia il 42%
Ricerche
Sconti nella GDO: l’IDM crede che la soglia sia...
Qual è la soglia massima entro la quale i clienti della GDO non modificano i loro...
di Giovanni Esposito
18.08.2018
Brand dell’IDM e delle MDD hanno un futuro certo. A patto che…
Analisi di branding
Brand dell’IDM e delle MDD hanno un futuro...
Dice Guido Cristini, ordinario di marketing operativo e category management all&rsquo...
di Eros Casula
18.08.2018
Il futuro è il presente e nel consumo vale la biografia di ciascuno di noi
Ricerche
Il futuro è il presente e nel consumo vale la...
Quel che conta è capire, studiare il consumo per costruire una cultura del consumo. Riassumere...
di Luigi Rubinelli
17.08.2018
Come andrà a finire il retail nei prossimi anni
In primo piano
Come andrà a finire il retail nei prossimi anni
A furia di leggere previsioni e ricerche e ascoltare relazioni sul futuro del retail provo a...
di Luigi Rubinelli
11.08.2018
Il futuro è il presente e nel consumo vale la biografia di ciascuno di noi
Ricerche
Il futuro è il presente e nel consumo vale la...
Quel che conta è capire, studiare il consumo per costruire una cultura del consumo. Riassumere...
di Luigi Rubinelli
06.07.2018
Ed ecco allora l’accordo di lungo periodo Carrefour-Tesco
In primo piano
Ed ecco allora l’accordo di lungo periodo...
Carrefour e Tesco hanno stretto un accordo sulle strategie. Il comunicato che annuncia l&rsquo...
di Luigi Rubinelli
02.07.2018
LOADING