Menu
 
Home Brand & Prodotti > Analisi dei prodotti > L’IDM pensa di più alla qualità, il consumatore al prezzo/qualità
L’IDM pensa di più alla qualità, il consumatore al prezzo/qualità
16.04.2018
Autore
Eros Casula Coordinamento redazionale
La divergenza del dato su un campione diverso, i consumatori e le aziende del largo consumo, la dice lunga, scusate la franchezza, sui comportamenti di acquisto e sul cambiamento in atto...

L’IDM pensa di più alla qualità, il consumatore al prezzo/qualità

Aprile 2018. La divergenza del dato su un campione diverso, i consumatori e le aziende del largo consumo, la dice lunga, scusate la franchezza, sui comportamenti di acquisto e sul cambiamento in atto.
 

 
I consumatori quando acquistano pensano prima di tutto al prezzo del prodotto e subito dopo alla qualità. Le distanze sono minime. Il rapporto si rovescia e si acuisce se si osservano le risposte dei professional dell’IDM. Ovviamente il prezzo finale, quello dello scaffale, è influenzato dai comportamenti e dal pricing dei retailer della GDO, ma anche dall’elevata pressione promozionale. Forse l’IDM, nel pensare consumatore, dovrebbe porsi l’obiettivo di congegnare prodotti con un ottimale rapporto qualità-prezzo e spingere tutte le leve per imporre questo rapporto sul pricing a scaffale. Questo non avviene e rimane la forbice rilevata da TheEuropeanHouseAmbrosetti nel suo Rapporto per ADM, l’Associazione della distribuzione moderna.
 
Guardando alle altre risposte di questa chart è utile rilevare che al terzo posto per il consumatore ci sia il giudizio sulle materie prime utilizzate e apari merito la fiducia verso il paese di provenienza del prodotto che sta acquistando, da qui il valore delle informazioni nutrizionali e di prodotto sull’etichetta.
 
Per l’IDM nelle altre risposte valgono i processi produttivi.
 
Ma non abbiamo sostenuto sempre che il consumatore è il Re e valgono soprattutto i suoi comportamenti e le sue indicazioni sugli acquisti e sui consumi?
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 30.03.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

Partnership IDM-GDO: come si può andare oltre gli eccessi di produzione?
Ricerche
Partnership IDM-GDO: come si può andare oltre...
È complesso a realizzarsi in modo chiaro, rapido e concreto, talvolta sottomesso da ambigue...
di Antonello Vilardi
23.03.2018
La forbice dei prezzi fra marca del distributore, MDD, e IDM è debole
Ricerche
La forbice dei prezzi fra marca del...
Le politiche di sviluppo della marca del distributore, MDD, nel retail puntano alla...
di Luigi Rubinelli
07.03.2018
Per contrastare i discount ci vuole una MDD Mainstream forte, dice Tasca-Selex
In primo piano
Per contrastare i discount ci vuole una MDD...
I distributori oggi e in futuro dovranno scegliere. C’è una sfida di efficienza da fare...
di Luigi Rubinelli
14.02.2018
La APP di AmazonGo sarà il portale degli sconti dell’IDM. E altro ancora
In primo piano
La APP di AmazonGo sarà il portale degli sconti...
L’esperimento di Amazon Go, è bene ricordarlo, si svolge in una superette di 180 mq nell...
di Luigi Rubinelli
01.02.2018
Il Roe dell’IDM è più del triplo della GDO
Ricerche
Il Roe dell’IDM è più del triplo della GDO
Il confronto diretto dei risultati di bilancio tra i grandi gruppi della distribuzione...
di Luigi Rubinelli
09.11.2017
Lidl in Germania compara le sue MDD con l’IDM. A suon di prezzi
Ricerche
CONTENUTO CLUB
Lidl in Germania compara le sue MDD con l’IDM...
di Luigi Rubinelli
09.11.2017
The Big Dilemma: MDD o IDM? Il caso della carta
Analisi di branding
The Big Dilemma: MDD o IDM? Il caso della carta
Oggi parliamo di carta igienica: una categoria che si potrebbe erroneamente pensare essere una...
di Silvia Barbieri
06.11.2017
Tempi di lancio dei prodotti IDM vs GDO: sono biblici. E Amazon…
Analisi dei prodotti
Tempi di lancio dei prodotti IDM vs GDO: sono...
L’omnicanalità che tutti decantano sembra stia producendo una frattura non indifferente....
di Luigi Rubinelli
19.10.2017
I brand dell’IDM/Centromarca oltre il 2% a valore
Analisi dei prodotti
I brand dell’IDM/Centromarca oltre il 2% a...
L’industria di marca associate in Centromarca festeggia un buon 2017. Guardate questa...
di Eros Casula
28.09.2017
IDM vs MDD: il caso dello scaffale dei legumi
Analisi di branding
IDM vs MDD: il caso dello scaffale dei legumi
I legumi: l’alimento che, insieme ai cereali, godrà di maggiore successo nel prossimo...
di Silvia Barbieri
19.09.2017
MDD o IDM? Quel che conta è lo scaffale e i bisogni
Analisi di branding
MDD o IDM? Quel che conta è lo scaffale e i...
Oggi sono due le voci che si confrontano sulle dinamiche competitive tra marca commerciale e...
di Silvia Barbieri
14.08.2017
IDM versus MDD: chi vince, chi perde e perché
Analisi dei prodotti
IDM versus MDD: chi vince, chi perde e perché
A guardare la tabella qui sotto, che RetailWatch è in grado di commentare, i numeri esprimono...
di Luigi Rubinelli
02.08.2017
LOADING