Menu
 
Home Brand & Prodotti > Merchandising & Promozioni > Coop Levante/Livorno: superstore fra servizio e take away
Coop Levante/Livorno: superstore fra servizio e take away
02.04.2018
Autore
Antonello Vilardi Contributor
Piegata dal faticoso obbligo di ripetere e superare gli strepitosi numeri portati nel recente passato, la formula “ipermercato” deve ora difendersi anche dall’esplosione di nuove insegne specializzate nei rispettivi contesti merceologici: dal petfood/petcare, alla drogheria chimica, dall'elettronica di consumo al casalingo generico, esse, sulle medio-grandi superfici specializzate, oltre ad approfondire le gamme...

Coop Levante/Livorno: superstore fra servizio e take away

Aprile 2018. Piegata dal faticoso obbligo di ripetere e superare gli strepitosi numeri portati nel recente passato, la formula “ipermercato” deve ora difendersi anche dall’esplosione di nuove insegne specializzate nei rispettivi contesti merceologici: dal petfood/petcare, alla drogheria chimica, dall'elettronica di consumo al casalingo generico, esse, sulle medio-grandi superfici specializzate, oltre ad approfondire le gamme riescono a proporre prezzi competitivi su base sistematica.

Ampiezza e profondità, “sotto un unico tetto”, evidentemente chiedono di essere ripensate!

Il declino di questa formula sta impegnando la distribuzione di massa nella ricerca di nuovi assetti, persino per trainare i Centri Commerciali.

Ecco dunque che il “superstore”, già “cavallo di battaglia” dei successi di Esselunga, inizia a farsi largo; questo “format” investe con rinnovato vigore sulle linee gastronomiche, calibrandosi in misura più accorta e parsimoniosa sugli assortimenti non alimentari.

Il caso esaminato di Coop a Livorno, presso il Centro Commerciale “Parco Levante” (via Giovanni Gelati, 10) procede nella direzione segnalata.
 
Lay out
Oltre 3.000 metri quadri, con 13 casse, ingresso tradizionale affidato a Ortofrutta e “superfreschi”: sulla sinistra deperibili a libero servizio, sulla destra panetteria, pasticceria, gastronomia e pescheria. In fondo, dopo l'ingresso, macelleria con assistenza e sedi di lavorazione “a vista”.

In adiacenza a ogni reparto, sostano i rispettivi banchi frigo col “take away”, a chiara dimostrazione di come la completezza delle proposte sul segmento fresco-alimentare passi inevitabilmente dall'utilizzo di tutte le metodologie di vendita contemplabili.

I prodotti confezionati, di largo consumo e produzione industriale, unitamente all'area promozionale ed ai surgelati, occupano la parte centrale del negozio; le acque minerali sono invece collocate verso la parte terminale del percorso clienti.

La proposta commerciale complessiva è arricchita da minuscole rappresentanze di casalinghi, libri, piante e fiori freschi.
 
Pricing
L'assortimento alimentare, pur ricco e gradevole alla vista, non spicca per convenienza, soprattutto se non si risulta titolari di “Tessera Socio Unicoop Tirreno”.

Di seguito sparuti esempi sul grande consumo:

Pasta BARILLA 500 g.: €0,75
COCA COLA 1.5 litri: €1,59
COCA COLA 1 litro: €1,19
Latte MUKKI UHT PS, alta digeribilità: €1,29
 
Volantino
Front page tematica, in coerenza con la stagionalità pasquale (dal 22 Marzo al 2 Aprile).

BALOCCO e DOLFIN, fornitori di riferimento, con colomba da 750 grammi, a €3,99 e uovo di cioccolato da 150 grammi, a €1,99.

Delle 28 pagine totali, di cui si compone il volantino, l'ultima è interamente riservata al fornitore FERRERO, per esaltare visivamente la nutrita gamma di uova da 150 grammi, con personaggi assortiti, al prezzo di €7,89 e il titolo: “Con Kinder… sempre GRAN SORPRESE”!

Ormai non è più una “gran sorpresa” verificare l'alto costo di questo marchio: qui, facendo due conti ed un paragone volanti, l’uovo al cioccolato viene a costare €52,60 al chilogrammo, mentre quello della DOLFIN, attore principale della prima pagina, solo €13,27.

Si tratta di una differenza importante (€39,33), di quasi quaranta Euro!
 
Differenze nella tipologia e nella qualità del cioccolato ?
Differenza nell'appeal delle sorprese all'interno ?
Differenze nella diversa risonanza dei marchi sul mercato ?
Utilizzo alterato di uno strumento istituzionale come il volantino per accendere sensibilità promozionale dove, aritmeticamente, si fa fatica a scorgerla ?
Effetti specifici della negoziazione tra diversi partner commerciali ?
Un po’  tutte queste cose, certamente!
Fondamentale, ad ogni buon conto, è che ci sia scelta, libera e consapevole, per il consumatore.











Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 03.09.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

Bassi-Pedroni: Coop è diversa dalla GDO. In tutti i sensi
In primo piano
Bassi-Pedroni: Coop è diversa dalla GDO. In...
La Coop è una cooperativa di consumatori, la sua ragione giuridica, le sue finalità, il suo...
di Luigi Rubinelli
10.09.2018
Coop dice che non siamo sostenibili. E lotta insieme a noi
Scenari
Coop dice che non siamo sostenibili. E lotta...
È stata presentata l’anteprima digitale del “Rapporto Coop 2018” redatto...
di Luigi Rubinelli
06.09.2018
L’Ipercoop Livorno è adesso un Superstore con diverse specializzazioni food
In primo piano
L’Ipercoop Livorno è adesso un Superstore con...
L'investimento complessivo su Livorno è di circa 5 milioni per il rinnovamento completo...
di Luigi Rubinelli
05.09.2018
Coop aprirà con master franchising e franchising nel nord e nel sud d’Italia
In primo piano
Coop aprirà con master franchising e...
Coop continuerà a sviluppare la sua rete anche attraverso il franchising. Lo ha sottolineato...
di Luigi Rubinelli
03.09.2018
L’interpretazione della formula Pam superstore a Livorno
Merchandising & Promozioni
L’interpretazione della formula Pam superstore...
1500/3500 metri quadri di spazio con ampiezza e profondità declinate prevalentemente sull'...
di Antonello Vilardi
25.06.2018
Domenico Brisigotti e il nuovo direttore commerciale di Coop Italia
In primo piano
Domenico Brisigotti e il nuovo direttore...
Coop Italia, un nuovo Direttore CommercialeFood. E’ Domenico Brisigotti, 55 anni...
di Eros Casula
19.06.2018
Auchan, Lidl e Coop: i clienti decidono sconti e assortimenti
Ricerche
Auchan, Lidl e Coop: i clienti decidono sconti...
Durante il convegno organizzato da Retailwatch.it a Cibus 2018, Luigi Rubinelli si è...
di Marco Usai
04.06.2018
UniCoopFirenze e la razionalizzazione del superstore
Merchandising & Promozioni
UniCoopFirenze e la razionalizzazione del...
In una città come Prato, che ha quasi 200.000 abitanti, esigenze e prestazioni per soddisfare...
di Antonello Vilardi
09.04.2018
Ottimizzare la forza lavoro si può. Il caso svedese di Coop Värmland
In primo piano
Ottimizzare la forza lavoro si può. Il caso...
Coop Värmland, una cooperativa di consumo svedese che gestisce circa 60 supermercati e impiega...
di Giovanni Esposito
16.03.2018
Easy Coop di Alleanza 3.0 si allarga ad altre città
In primo piano
Easy Coop di Alleanza 3.0 si allarga ad altre...
Con il 2018 Coop Alleanza 3.0 continua a estendere il raggio di EasyCoop(www.easycoop.com...
di Eros Casula
23.02.2018
Coop racconta la MDD, la marca del distributore, con una web serie
Analisi dei prodotti
Coop racconta la MDD, la marca del distributore...
Makkox racconta i 70 anni del prodotto a marchio Coop. Una web serie insolita e fuori dal coro...
di Eros Casula
09.02.2018
Walmart, Coop, Esselunga e Eurospin nelle classifiche Deloitte
In primo piano
Walmart, Coop, Esselunga e Eurospin nelle...
Deloitte ha rilasciato il nuovo studio sul retail. Eccone alcuni estratti...
di Eros Casula
16.01.2018
LOADING