Menu
 
Home Brand & Prodotti > Merchandising & Promozioni > Siete sicuri di conoscere bene il visual merchandising?
Siete sicuri di conoscere bene il visual merchandising?
10.06.2018
Autore
Luigi Rubinelli Direttore Responsabile
Devo proprio commentare questo libro di Karin Zaghi (Visual merchandising, Franco Angeli, 45 euro, 431 pagine) dicendo come fa Chiara Mauri: è un libro attualissimo...


Siete sicuri di conoscere bene il visual merchandising?

Giugno 2018. Devo proprio commentare questo libro di Karin Zaghi (Visual merchandising, Franco Angeli, 45 euro, 431 pagine) dicendo come fa Chiara Mauri: è un libro attualissimo.
 
È attualissimo perché siamo nell’era della omnicanalità e non solo in quella digitale, che tutti concordano che rientri nell’omnicanalità, ma che poi davanti a una tazza di caffè dicono: quanto resisteranno i negozi fisici?
 
I negozi fisici, quelli con i basilari a posto, un visual merchandising all’altezza dei tempi e soprattutto con addetti pagati il giusto e ben preparati, statene certi, resisteranno anche in futuro. Magari se li lasciassero riposare la domenica, come dovrebbero riposare anche i consumatori, potrebbero essere ancor più produttivi. Ma non entriamo in questo versante di dibattito, ahimè, molto scivoloso.
 
Perché dunque il libro di Zaghi è interessante e attuale?
 
Perché la professoressa Zaghi si ostina a scrivere ancora di visual merchandising aggiornando continuamente la sua metodologia di approccio e approfondendo i casi nuovi che il retail propone a tutti. Quindi, de facto, è una superesperta di visual merchandising.
 
Questa è una materia contrastata e fonte di opinioni a volte profonde a volte frivole, e quindi fa bene Karin Zaghi a spiegare con dettaglio il suo percorso di analisi, i trend che prende in considerazione, le case history per affermare la sua metodologia.
 
Suggerisco di leggere alcuni capitoli che appassionano anche me.
 
Il capitolo 8° è dedicato alla mobilità fisica che sta diventando mobilità informativa. Tutte le ricerche di mercato affermano che il cliente ha bisogno di informazioni, di buone informazioni. Molti operatori se lo dimenticano, ma ogni passaggio, ogni attrezzatura, ogni cartello genera informazioni. Molte volte sono troppe e distolgono l’attenzione del cliente, altre volte sono sbagliate e cozzano con la brand identity dell’insegna e altre volte ancora con le vendite stesse.
 
Il capitolo 10° è incentrato sulla comunicazione per vendere. Abbiamo parlato di basilari che devono essere a posto, e anche questo è un passaggio cruciale per chi studia e per chi lavora nel retail.
 
Il capitolo 11° è, secondo noi, la frontiera, soprattutto con l’avvento dell’e-commerce: il visual merchandising nelle relazioni di canale. Va letto quando non siete affaticati, perché vi darà da pensare.
 
Ovviamente non mancano riferimenti e approfondimenti alle tecnologie.
 
Ma quel che contano sono le case history, non tantissime ma ben scelte, sempre per dimostrare la metodologia alla base degli studi di Karin Zaghi.
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 29.06.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

 Esselunga e le aste elettroniche e lo sfruttamento delle persone
In primo piano
Esselunga e le aste elettroniche e lo...
Esselunga ha rilasciato questo comunicato stampa.
di Giovanni Esposito
14.08.2018
Le centrali di acquisto hanno ancora un valore? Dipende
Ricerche
Le centrali di acquisto hanno ancora un valore?...
La ricostruzione delle centrali di acquisto in Italia di RetailWatch forse pecca per...
di Luigi Rubinelli
06.08.2018
Le centrali di acquisto hanno ancora un valore? Dipende
Ricerche
Le centrali di acquisto hanno ancora un valore?...
La ricostruzione delle centrali di acquisto in Italia di RetailWatch forse pecca per...
di Luigi Rubinelli
12.07.2018
Il gradimento delle promozioni secondo CFI Group: Esselunga, ma non solo…
Ricerche
Il gradimento delle promozioni secondo CFI...
I consumatori consultano meno le informazioni sulle promozioni. D'altronde le meccaniche...
di Luigi Rubinelli
05.07.2018
Ecco le insegne più convenienti del retail italiano: Eurospin, Esselunga, U2 e…
Ricerche
Ecco le insegne più convenienti del retail...
Una recente ricerca di CFI Group sviluppata a Cibus con RetailWatch ha svelato quali sono le...
di Luigi Rubinelli
21.06.2018
Questione di cultura: i soggiorni di studio per i figli in Esselunga
In primo piano
Questione di cultura: i soggiorni di studio per...
Esselunga e Fondazione Intercultura hanno premiato 15 studenti meritevoli delle scuole...
di Eros Casula
20.06.2018
Spesa on line: i clienti sono più soddisfatti dei negozi fisici
Tendenze
Spesa on line: i clienti sono più soddisfatti...
Secondo una recente ricerca di CFI Group, nonostante la perdita di tempo sui device, i...
di Giovanni Esposito
14.06.2018
Esselunga apre la parafarmacia anche a Novoli (Fi)
In primo piano
Esselunga apre la parafarmacia anche a Novoli...
Esselunga, per ampliare l’offerta ai propri clienti, all’interno del superstore di...
di Eros Casula
11.05.2018
Sami Kahale, ex Ad di P&G sarà Dg di Esselunga
In primo piano
Sami Kahale, ex Ad di P&G sarà Dg di Esselunga
Secondo il Corriere della Sera, Sami Kahale, ex Ad di Procter&Gamble, azienda dove ha...
di Eros Casula
05.05.2018
 La Pera di Esselunga coinvolge la Fidaty e i fornitori
Merchandising & Promozioni
La Pera di Esselunga coinvolge la Fidaty e i...
Provate a immaginare una “pera”, che se ne va in giro per l'Italia&hellip...
di Antonello Vilardi
04.05.2018
Jacovitti segmenta e unisce i clienti di Esselunga: dalla storia si impara sempre
Merchandising & Promozioni
Jacovitti segmenta e unisce i clienti di...
In epoca di story telling, tradizionale e virtuale, di branding e di complessità, rileggere la...
di Luigi Rubinelli
23.04.2018
Esselunga entra nelle parafarmacie
In primo piano
Esselunga entra nelle parafarmacie
Esselunga ha inaugurato la prima parafarmacia della catena all’interno del Superstore di...
di Giovanni Esposito
20.04.2018
LOADING