Menu
 
Home Consumatore > Ricerche > Le parole e le persone del futuro: Papa Francesco e altro ancora
Le parole e le persone del futuro: Papa Francesco e altro ancora
26.01.2018
Autore
Giovanni Esposito Ospite
Le parole sono importanti. Servono a rappresentare la realtà. Ed a comprenderne la rappresentazione che ne danno gli italiani. Per questo da 7 anni Coop in collaborazione con l’Osservatorio sul Capitale Sociale di Demos indaga i sentimenti che suscitano alcune parole relative a valori, tematiche, persone e istituzioni del nostro tempo...

Le parole e le persone del futuro: Papa Francesco e altro ancora

Gennaio 2018. Le parole sono importanti. Servono a rappresentare la realtà. Ed a comprenderne la rappresentazione che ne danno gli italiani. Per questo da 7 anni Coop in collaborazione con l’Osservatorio sul Capitale Sociale di Demos indaga i sentimenti che suscitano alcune parole relative a valori, tematiche, persone e istituzioni del nostro tempo.
 
La mappa che ne risulta ne risulta “proietta” le parole esaminate in base a due diversi “assi” di giudizio. Anzitutto, il gradimento espresso dagli italiani (intervistati), in misura crescente, da sinistra verso destra, cioè, lungo l’ascissa. Mentre dal basso verso l’alto (seguendo l’ordinata) le parole riflettono la tensione fra passato e futuro.
 
Ne emerge un suggestivo “sillabario del nostro tempo” che propone tre distinte aree, tre di significato, dai confini - e soprattutto dai contenuti - piuttosto precisi. Ad un estremo è facile individuare le parole del futuro condiviso. I valori, i temi e le persone che gli italiani ritengono centrali nel loro futuro. All’opposto è possibile scorgere i temi che appartengono al passato e sono considerati in maniera negativa dalla larga maggioranza del Paese. Mentre al centro si collocano le questioni aperte della società italiana. I temi che appassionano. E dividono.
 
Nella prima area, se la famiglia resta la parola più importante del presente degli italiani, nella dimensione futura si afferma con nettezza il tema dell’ambiente e della compatibilità ambientale delle scelte energetiche.
Subito dopo guadagnano nuova centralità i valori della quotidianità: il cibo, la casa, il lavoro. Nel lessico degli italiani c’è poi finalmente nuovo spazio per la speranza che viene associata a valori positive come il volontariato e la meritocrazia. Papa Francesco appare l’unico leader condiviso dagli italiani e nettamente distante dalla percezione che essi hanno della religione, considerata all’opposto una parola dai significati più controversi. È inoltre interessante notare come nello stesso quadrante si collochi lo sport, sempre più associato alla pratica sportiva individuale piuttosto che alla sua fruizione come spettatore.
 
Fonte: italiani.coop
 
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 01.10.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

 Gli italiani sono i più infedeli d’Europa: 6,6 canali visitati in un anno
Ricerche
Gli italiani sono i più infedeli d’Europa: 6,6...
Sotto la spinta di un nuovo sistema di valori e incoraggiati dal reticolo della comunicazione...
di Giovanni Esposito
11.10.2018
Brand dell’IDM e delle MDD hanno un futuro certo. A patto che…
Analisi di branding
Brand dell’IDM e delle MDD hanno un futuro...
Dice Guido Cristini, ordinario di marketing operativo e category management all&rsquo...
di Eros Casula
18.08.2018
Il futuro è il presente e nel consumo vale la biografia di ciascuno di noi
Ricerche
Il futuro è il presente e nel consumo vale la...
Quel che conta è capire, studiare il consumo per costruire una cultura del consumo. Riassumere...
di Luigi Rubinelli
17.08.2018
 Brand dell’IDM e delle MDD hanno un futuro certo. A patto che…
Analisi di branding
Brand dell’IDM e delle MDD hanno un futuro...
Dice Guido Cristini, ordinario di marketing operativo e category management all&rsquo...
di Eros Casula
12.07.2018
Il futuro è il presente e nel consumo vale la biografia di ciascuno di noi
Ricerche
Il futuro è il presente e nel consumo vale la...
Quel che conta è capire, studiare il consumo per costruire una cultura del consumo. Riassumere...
di Luigi Rubinelli
06.07.2018
Le parole chiave del futuro: tecnologia, consumi, retail, ma anche mafie
Ricerche
Le parole chiave del futuro: tecnologia...
Cercare le parole chiave del futuro è improbabile. A Linkontro2018 di Nielsen ne sono scaturite...
di Luigi Rubinelli
21.05.2018
Il 2018 sarà all’insegna del benessere, dice italiani.coop
Tendenze
Il 2018 sarà all’insegna del benessere, dice...
Nel 2016 e ancora nel 2017 la “speranza” era stata la parola chiave con cui gli...
di Eros Casula
04.01.2018
Quante sono le tavole degli italiani? 1.000 e più
Ricerche
1 RWCOIN
Quante sono le tavole degli italiani? 1.000 e...
di Eros Casula
18.08.2017
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
Ricerche
1 RWCOIN
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
di Luigi Rubinelli
22.07.2017
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
Ricerche
1 RWCOIN
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
di Luigi Rubinelli
21.06.2017
Quante sono le tavole degli italiani? 1.000 e più
Ricerche
1 RWCOIN
Quante sono le tavole degli italiani? 1.000 e...
di Eros Casula
20.06.2017
Sostenibilità! Non risparmio energetico
Scenari
1 RWCOIN
Sostenibilità! Non risparmio energetico
di Giovanni Esposito
11.09.2015
LOADING