Menu
 
Home Consumatore > Scenari > Il Sistema Paese non aiuta le persone a costruire la felicità, dice GFK
Il Sistema Paese non aiuta le persone a costruire la felicità, dice GFK
12.09.2017
Autore
Eros Casula Coordinamento redazionale
GFK ha concluso due cicli di conferenze prima dell’estate con un’accurata e profonda ricerca sulla felicità (o infelicità) delle persone. Paolo Anselmi ha sottolineato le basi sociali della felicità...


Il Sistema Paese non aiuta le persone a costruire la felicità, dice GFK

Settembre 2017. GFK ha concluso due cicli di conferenze prima dell’estate con un’accurata e profonda ricerca sulla felicità (o infelicità) delle persone. Paolo Anselmi ha sottolineato le basi sociali della felicità
 
Le cause dell’infelicità italiana secondo il WHR (World happiness index)
L’Italia ottiene buoni punteggi su PIL, aspettativa di vita e welfare (più familiare che pubblico).
Ma otteniamo unpunteggio molto basso nel grado di fiducia nel sistemaper via della percezione di corruzione diffusa e dei privilegi e delle diseguaglianze sociali che ne derivano…
…e siamo nelle zone basse della classifica anche nella percezione di generosità/solidarietà e di libertà/opportunità nelle scelte di vita.
 
Quali sono I fattori determinant della felicità
1. PIL pro-capite
2. L’aspettativa di vita in buona salute
3. La presenza di reti di sostegno sociale sia informale che pubblico (un welfare che funziona)
4. La percezione di libertà/opportunità nelle scelte di vita
5. La percezione di generosità del contesto
sociale(solidarietà interpersonale/attenzione ai beni comuni)
6. La percezione di integrità/correttezza del sistema (etica pubblica)
 
Le cause dell’infelicità italiana secondo il WHR
L’Italia ottiene buoni punteggi su PIL, aspettativa di vita e welfare (più familiare che pubblico).
Ma otteniamo unpunteggio molto basso nel grado di fiducia nel sistemaper via della percezione di corruzione diffusa e dei privilegi e delle diseguaglianze sociali che ne derivano…
…e siamo nelle zone basse della classifica anche nella percezione di generosità/solidarietà e di libertà/opportunità nelle scelte di vita.
 
L’impatto della crisi sul benessere soggettivo
La crisi economica ha pesato molto: i 10 Paesi con il calo più elevato nel punteggio medio di felicitàsono quelli che negli ultimi anni hanno maggiormente sofferto di difficoltà economiche e sociali.
La Greciaè il Paese dove l’indice della felicità ha accusato il calo più forte (-1,5 punti percentuali) negli ultimi 4 anni.
L’Italia è all’ottavo posto (-0,8 p.p.) per «perdita di felicità» tra il 2012 e il 2016, unico paese europeo tra i primi 10, oltre a Grecia e Spagna (-0,7 p.p.).
La perdita di felicità degli Italiani è riportabile alla crescente insicurezza economica e alle sue ricadute sociali, in particolare all’estensione delle aree di emarginazione/disagio e all’aumento delle diseguaglianze.
 
A rimanere critico è il “sistema Paese”: il funzionamento delle istituzioni, il sistema di sicurezza ed equità sociale, il (debole) sentimento di social trust,lo scarso senso civico dei cittadini.
Solo un miglioramento in questi ambiti -efficienza delle istituzioni, rafforzamento della sicurezza sociale, qualità del sistema scolastico –può produrre un incremento significativo del nostro indice di felicità collettiva.
 
Fonte: Seminario GFK giugno 2017.
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 30.03.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

Ecco perché i discount (soprattutto Eurospin) hanno successo in Italia
Ricerche
Ecco perché i discount (soprattutto Eurospin...
I discount sono equiparabili a supermercati e ipermercati nella spesa fino a 10 prodotti in un...
di Luigi Rubinelli
25.01.2018
Quali sono i Paesi europei leader nelle vendite a mq?
Ricerche
Quali sono i Paesi europei leader nelle vendite...
Secondo una ricerca di GFK sulle attività dei retailer per Paese e soprattutto per vendite a...
di Giovanni Esposito
11.12.2017
 Salafia-GFK: occorre costruire una felicità alimentare
Scenari
Salafia-GFK: occorre costruire una felicità...
Paolo Salafia di GFK a proposito di felicità introduce alcune variabili sovrastrutturali al cibo,...
di Giovanni Esposito
17.09.2017
Lucchi-GFK: le ombre del digitale aprono nuovi sentieri di sviluppo
Ricerche
Lucchi-GFK: le ombre del digitale aprono nuovi...
Avevamo già commentato l’intervento di Edmondo Lucchi, responsabile new media di GFK...
di Luigi Rubinelli
14.09.2017
Perché la felicità non tocca all’IO? Si chiede Giuseppe Minoia di GFK
Scenari
Perché la felicità non tocca all’IO? Si chiede...
Esiste ancora il cittadino-consumatore? Con questa, apparentemente semplice domanda, Giuseppe...
di Giovanni Esposito
12.09.2017
Lucchi GFK: il digitale è la fine della industrializzazione del retail
Ricerche
Lucchi GFK: il digitale è la fine della...
Dice Edmondo Lucchi, responsabile new media di GFK, che la digitalizzazione ha creato una...
di Luigi Rubinelli
03.08.2017
Lucchi GFK: il digitale è la fine della industrializzazione del retail
Ricerche
Lucchi GFK: il digitale è la fine della...
Dice Edmondo Lucchi, responsabile new media di GFK, che la digitalizzazione ha creato una...
di Luigi Rubinelli
30.07.2017
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
Ricerche
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
Il gap assortimentale fra le insegne della GDO e le insegne delle GSS, i category killer, sono...
di Luigi Rubinelli
22.07.2017
I clienti del retail frequentano fino a 5 insegne al trimestre. E la loyalty?
Ricerche
I clienti del retail frequentano fino a 5...
Multicanalità è un termine abusato, come il suo omonimo multichannel-omnichannel. Secondo...
di Luigi Rubinelli
19.07.2017
Il cliente passa più tempo davanti allo scaffale. Attenzione!!!
Tendenze
Il cliente passa più tempo davanti allo...
Nielsen, IRi, GFK, spiegano nelle loro ricerche che il consumatore ha bisogno di più...
di Giovanni Esposito
18.07.2017
Lucchi GFK: il digitale è la fine della industrializzazione del retail
Ricerche
Lucchi GFK: il digitale è la fine della...
Dice Edmondo Lucchi, responsabile new media di GFK, che la digitalizzazione ha creato una...
di Luigi Rubinelli
05.07.2017
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
Ricerche
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
Il gap assortimentale fra le insegne della GDO e le insegne delle GSS, i category killer, sono...
di Luigi Rubinelli
21.06.2017
LOADING