Menu
 
Home Retail > Ricerche > Leggete la case history di Aldi e Lidl in UK. Una dura lezione
Leggete la case history di Aldi e Lidl in UK. Una dura lezione
12.04.2018
Autore
Ospite
In Gran Bretagna l’e-commerce è già all’8% di tutti gli acquisti food. Ma c’è un altro canale che è cresciuto molto più rapidamente, quello del discount fisico con Aldi e Lidl che la fanno da padroni...


Leggete la case history di Aldi e Lidl in UK. Una dura lezione

Aprile 2018. In Gran Bretagna l’e-commerce è già all’8% di tutti gli acquisti food. Ma c’è un altro canale che è cresciuto molto più rapidamente, quello del discount fisico con Aldi e Lidl che la fanno da padroni.
 
Il modello di retail è basato sul taglio prezzi e l’efficienza logistica.
 
Ecco la cronistoria del discount in UK secondo Kantar.
 
Lidl inizia le sue attività nel 1990.
 
Aldi nel 1994.
 
Il fatturato cumulato delle due insegne assomma nel 2017 a 200 mio di £.
 
La quota i mercato cumulata di entrambi è stata del 12,1% e Kantar stima che nel 2020 arriverà al 15%. Aldi ha il 7%, Lidl il 5,1.
 
Le nuove aperture si susseguono in tutto il paese.
 
Aldi ha investito e investirà complessivamente quest’anno 1 mld di £. E ha creato 8.000 nuovi posti di lavoro.
 
Aldi ha 138 pdv, quest’anno ne aprirà altri 70 e nel 2020 arriverà a una rete di 850 negozi.
 
Lidl investirà  nel biennio 2017-2018 1,45 mld di £. Conta di aprire 50 nuovi negozi e ristrutturarne altri 30 quest’anno.
 
Le cinque sorelle storiche del retail UK sembrano non riuscire a contrastare stabilmente il modello economico del discount, a cominciare da Tesco. Tesco e Morrison hanno aumentato lo scorso i profitti, ma hanno dovuto ristrutturare la rete già nel 2014 con investimenti rilevanti.
 
Le quote di mercato sono scese del 15% per Sainsbury’s e del 12% di Morrisons. La quota di mercato di Tesco negli ultimi due anni è cresciuta del 6% ma è ancora sotto ai livelli raggiunti nel 2014.
 
Sainsbury’s ha acquistato Argos per entrare nel non food in modo significativo. Morrisons ha stretto un accordo con Amazon attraverso McColl’s. Tesco dal canto suo ha speso 4 mld di £ per acquistare il grossista Booker BOK.L.
 
Una cosa è certa: i manager di tutto il retail food dicono che la battaglia di prezzi mossa da Aldi e Lidl è insostenibile.
 
Bisogna poi ricordare che Tesco, Sainsbury’s e Asda hanno lanciato il proprio concept di discount, senza successo.
Gli assortimenti di Aldi e Lidl sono compresi fra le 1.500 e le 1.800 referenze. I prezzi sono inferiori del 15% rispetto al mercato.
 
Aldi nel 2013 guadagnava 5,10 pence nel profitto operativo per ogni £ che il consumatore spendeva nei suoi punti di vendita. Nel 2016 la stessa quota è scesa a 2,42 pence. Gli analisti credono che nel 2017 il profitto operativo sia sceso ancora.
 
Sia Lidl sia Aldi hanno una strategia di lungo periodo.
 
Amazon da qualche anno vende il food on line e questo comporterà sia per Lidl sia per Aldi l’ingresso nell’e-commerce.
 
Fonte: Reuter’s
 
Wich? Il giornale inglese di consumerismo dice che l’insegna preferita dagli inglesi è Aldi. Al secondo posto Marks&Spncer. Al terzo posto Lidl.
 
I motivi della supremazia di Aldi? I prezzi bassi e la qualità delle MDD, le marche del distributore, nei freschi.
 
Al quarto posto Waitrose.
 
Fonte: Wich?


 
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



1 Commenti
Michele
Buongiorno. Secondo me l’equazione e’ elementare: più fatturano Lidl (e Aldi), più c’e’ crisi! Ma, avete mai fatto spesa al Lidl, vi e’ mai capitato? Ecco...non c’e’ tanto altro da aggiungere. Saluti Michele
12/04/2018 14.57.16
 
Ultimo sondaggio 01.10.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

Ma Aldi è honest, onesto? E questo cosa vuol dire?
In primo piano
Ma Aldi è honest, onesto? E questo cosa vuol...
La foto ritrae la comunicazione in store di un negozio Aldi in Usa...
di Luigi Rubinelli
11.10.2018
Perché Tesco rinnova la multicanalità lanciando il discount Jack’s?
In primo piano
Perché Tesco rinnova la multicanalità lanciando...
Ufficialmente Tesco dice di aver lanciato il proprio discount per celebrare i 100 anni di...
di Luigi Rubinelli
10.10.2018
Lidl ha imparato la lezione delle capsule edition. Ma le applica nel grocery
Ricerche
Lidl ha imparato la lezione delle capsule...
LIDL Italia ha riproposto, nelle scorse settimane, la sua linea di prodotti “The italian...
di Marco Usai
10.08.2018
Ma per il momento Aldi non sta facendo la guerra dei prezzi. In futuro…
Ricerche
Ma per il momento Aldi non sta facendo la...
RetailWatch ha lanciato lo scorso mese di marzo un sondaggio sul sentiment dei retailer versus...
di Luigi Rubinelli
01.08.2018
Prodotti in scadenza: leggete queste due case history
Tendenze
Prodotti in scadenza: leggete queste due case...
Il problema del cibo in scadenza o scaduto è un problema importante che va rubricato sotto le...
di Giovanni Esposito
19.07.2018
Lidl ha imparato la lezione delle capsule edition. Ma le applica nel grocery
Analisi dei prodotti
Lidl ha imparato la lezione delle capsule...
LIDL Italia ha riproposto, nelle scorse settimane, la sua linea di prodotti “The italian...
di Marco Usai
17.07.2018
Ecco le insegne più convenienti del retail italiano: Eurospin, Esselunga, U2 e…
Ricerche
Ecco le insegne più convenienti del retail...
Una recente ricerca di CFI Group sviluppata a Cibus con RetailWatch ha svelato quali sono le...
di Luigi Rubinelli
21.06.2018
La plastica è un problema grave. Il retail italiano non se ne sta occupando
Analisi dei prodotti
La plastica è un problema grave. Il retail...
Mario Gasbarrino, Ad di U2-Unes/Finiper l’8 giugno scorso ha twittato...
di Luigi Rubinelli
15.06.2018
Panetteria e pasticceria in Lidl: libero servizio con bilancia
Merchandising & Promozioni
Panetteria e pasticceria in Lidl: libero...
l libero servizio, la metodologia di vendita che anima prodotti immobili tra scaffali sulla...
di Antonello Vilardi
11.06.2018
Auchan, Lidl e Coop: i clienti decidono sconti e assortimenti
Ricerche
Auchan, Lidl e Coop: i clienti decidono sconti...
Durante il convegno organizzato da Retailwatch.it a Cibus 2018, Luigi Rubinelli si è...
di Marco Usai
04.06.2018
Aldi, attraverso la lente del branding
Analisi di branding
Aldi, attraverso la lente del branding
Aldi è arrivato, con piani importanti di espansione territoriale. Impossibile non fare un...
di Silvia Barbieri
28.05.2018
Aldi ha aperto 25 dei 40 negozi del 2018
In primo piano
Aldi ha aperto 25 dei 40 negozi del 2018
ALDI, la multinazionale attiva nel settore della Grande Distribuzione Organizzata, ha...
di Eros Casula
15.05.2018
LOADING