Menu
 
Home Retail > Ricerche > Ecco le insegne più convenienti del retail italiano: Eurospin, Esselunga, U2 e…
Ecco le insegne più convenienti del retail italiano: Eurospin, Esselunga, U2 e…
21.06.2018
Autore
Luigi Rubinelli Direttore Responsabile
Una recente ricerca di CFI Group sviluppata a Cibus con RetailWatch ha svelato quali sono le insegne, a giudizio dei clienti, più convenienti del retail alimentare in Italia...


Ecco le insegne più convenienti del retail italiano: Eurospin, Esselunga, U2 e…
 
Giugno 2018. Una recente ricerca di CFI Group sviluppata a Cibus con RetailWatch ha svelato quali sono le insegne, a giudizio dei clienti, più convenienti del retail alimentare in Italia.
 
In assoluto la più conveniente è Eurospin, come si vede dalla grafica che pubblichiamo.
 
In un fazzoletto di decimali ecco:
. Esselunga,
. Lidl,
. U2.
 
Seguono distanziate le altre insegne della GDO tradizionali.
 
Da notare alcune cose.
 
Come la retail community sa bene i discount hanno una superficie ridotta e un assortimento ridotto rispetto agli altri canali di vendita. Il loro pricing è incentrato su pochi prodotti, in genere con marchi di fantasia (anche se Lidl ha aumentato le referenze dell’IDM, le industrie di marca, negli ultimi anni) e non possono sbagliare nella loro strategia di prezzo.
 
Esselunga ha un assortimento ampio e profondo con una scala prezzi molto articolata dove il pricing è multiedrico e si combina con i punti Fragola della Fidaty.
 
U2 (Unes-Finiper) è invece l’antesignano dell’EDLP, l’Everydaylowprice che a RetailWatch piace sin dagli albori, cioè niente sconti, ma prezzi bassi tutto l’anno.
 
Eurospin-Lidl e Esselunga e U2 sono tre diversi modi di fare la spesa e di intendere il supermercato.
 
Curioso, quindi, che U2 sia così a ridosso di Lidl e che quest’ultimo abbia 2,7 punti in meno di vissuto di convenienza di Eurospin.
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 01.10.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

Esselunga va in Borsa. In nome della omnicanalità. Però dipende
In primo piano
Esselunga va in Borsa. In nome della...
Il primo a dare notizia della possibilità di una Ipo in Borsa è stato IlMessaggero più di 1...
di Luigi Rubinelli
12.10.2018
Perché Tesco rinnova la multicanalità lanciando il discount Jack’s?
In primo piano
Perché Tesco rinnova la multicanalità lanciando...
Ufficialmente Tesco dice di aver lanciato il proprio discount per celebrare i 100 anni di...
di Luigi Rubinelli
10.10.2018
EsselungaACasa si espande a Roma
In primo piano
EsselungaACasa si espande a Roma
Esselungaacasa, la spesa on line di Esselunga, apre il servizio di spesa on line alla città di...
di Eros Casula
08.10.2018
La valorizzazione della Sardegna: Eurospin, Conad, Crai, Pan, Nonna Isa, Gieffe
Ricerche
CONTENUTO CLUB
La valorizzazione della Sardegna: Eurospin...
di Mario Cusano
04.10.2018
L’Agcm (Antitrust) apre sei istruttorie sul pane di 6 imprese della GDO
In primo piano
L’Agcm (Antitrust) apre sei istruttorie sul...
L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha aperto sei istruttorie nei...
di Giovanni Esposito
27.09.2018
 Il 56% dei consumatori non si fida dei prodotti industriali, sia della GDO sia dell’IDM
Scenari
Il 56% dei consumatori non si fida dei...
In un recente studio di Nielsen (Global health and ingredient-sentiment survey) è possibile...
di Luigi Rubinelli
27.09.2018
Il non food cresce ancora nella GDO, ma non in modo soddisfacente
In primo piano
Il non food cresce ancora nella GDO, ma non in...
Sono pochi i comparti in cui le quote di mercato delle GSA sono rilevanti sul totale: anche...
di Giovanni Esposito
23.09.2018
 Lanci di prodotto: inefficacia promozionale ma anche miopia di mercato
Analisi dei prodotti
Lanci di prodotto: inefficacia promozionale ma...
La tabella che RetailWatch pubblica in questo articolo merita un momento di riflessione per l...
di Luigi Rubinelli
20.09.2018
 Le GSS del non food vanno abbastanza bene, la GDO al confronto flette
Ricerche
Le GSS del non food vanno abbastanza bene, la...
Nei primi mesi del 2018, dopo il vivace risultato del 2017, le vendite della Gdo italiana...
di Luigi Rubinelli
19.09.2018
Caterina Crepax e l’interpretazione dei brand della GDO e dell’IDM
Analisi di branding
Caterina Crepax e l’interpretazione dei brand...
Il tema dell’edizione de Linkontro-Nielsen 2018 è stato: “Near-future landscapes...
di Eros Casula
16.09.2018
I conti della GDO peggiorano, quelli dell’IDM migliorano
Ricerche
I conti della GDO peggiorano, quelli dell’IDM...
A DISPETTO del positivo andamento delle vendite della Gdo dello scorso anno, nel 2017 non...
di Luigi Rubinelli
13.09.2018
Bassi-Pedroni: Coop è diversa dalla GDO. In tutti i sensi
In primo piano
Bassi-Pedroni: Coop è diversa dalla GDO. In...
La Coop è una cooperativa di consumatori, la sua ragione giuridica, le sue finalità, il suo...
di Luigi Rubinelli
10.09.2018
LOADING