Menu
 
Home Retail > Ricerche > L’efficacia a valore delle promozioni è in stallo
L’efficacia a valore delle promozioni è in stallo
24.05.2018
Autore
Luigi Rubinelli Direttore Responsabile
Bei tempi quelle del 2013, non è vero? Tutto funzionava a meraviglia, ancora, la pressione promozionale era sufficientemente alta e l’efficacia di simili operazioni commerciali era davvero soddisfacente...


L’efficacia a valore delle promozioni è in stallo

Maggio 2018. Bei tempi quelle del 2013, non è vero? Tutto funzionava a meraviglia, ancora, la pressione promozionale era sufficientemente alta e l’efficacia di simili operazioni commerciali era davvero soddisfacente.
 
Il panorama è cambiato drasticamente, complice la situazione economica, i nuovi comportamenti di acquisto e di consumo, l’obsolescenza di simili formule.
 
La tabella qui sotto parla da sola.
 

 
La caduta verticale dell’efficacia si è fermata, almeno per il momento, la pressione promozionale è in leggero decremento.
 
Il problema è che non si riesce a vedere una reale inversione di tendenza.
 
Alcune multinazionali, italiane e internazionali, stanno rifocalizzando il loro interesse sul category, il planning del lineare e le evidenziazioni a scaffale. È chiaro che questi investimenti saranno sottratti alle operazioni di taglio prezzo.
 
Il 2018 è l’anno della verità: vedremo come andrà a finire.
 
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 29.06.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

LOADING