Menu
 
Home Retail > Ricerche > Ecco i numeri del confronto ipermercati-GSS
Ecco i numeri del confronto ipermercati-GSS
14.09.2017
Autore
Eros Casula Coordinamento redazionale
Gli ipermercati hanno sofferto maggiormente gli effetti della crisi economica e il calo del potere di acquisto dei consumatori. I pessimi risultati sono evidenti se si analizzano in particolare gli andamenti delle quote di mercato nell’ambito dei comparti non alimentari e l’attuale ruolo di questo canale all’interno degli stessi: nella gran parte dei settori le quote si sono ridotte, in alcuni casi anche in...


Ecco i numeri del confronto ipermercati-GSS

 
Settembre 2017. Gli ipermercati hanno sofferto maggiormente gli effetti della crisi economica e il calo del potere di acquisto dei consumatori. I pessimi risultati sono evidenti se si analizzano in particolare gli andamenti delle quote di mercato nell’ambito dei comparti non alimentari e l’attuale ruolo di questo canale all’interno degli stessi: nella gran parte dei settori le quote si sono ridotte, in alcuni casi anche in maniera drastica, e fatto salva qualche eccezione, il ruolo degli ipermercati nell’assetto distributivo è sostanzialmente marginale.

Tra le eccezioni si annoverano i due mercati più piccoli del mondo Non Food, inteso come giro d’affari: ossia la cancelleria (34,6%) e i giocattoli (36,4%). Situazione diversa e emblematica quella dei piccoli elettrodomestici, dove gli ipermercati hanno avuto in passato un ruolo da protagonista, perdendolo progressivamente nel corso degli anni: la quota è passata dal 26,8% del 2007 al 14,7% del 2016. La diffusione delle catene di elettronica, l’ampliamento delle proposte anche in altre superfici despecializzate (ad esempio, i mercatoni) e l’avvento della Rete hanno stretto gli ipermercati in una morsa da cui non riescono ad uscire. Altri comparti con una tendenza negativa accentuata sono gli elettrodomestici bruni (dal 12,3% all’8,6%), l’edutainment (dal 17,2% al 9,4%) e la telefonia (dal 16,1% al 5,3%).

Il vero dilemma che si pone oramai da qualche anno per gli “ipermercatisti” è quello di decidere quali strategie utilizzare per la propria offerta non alimentare e per gli spazi ad essa dedicati: al momento si parla di razionalizzazione della superficie, a favore di aree per il consumo fuori casa o di parti di galleria nei centri commerciali, o di corner espositivi a favore di alcuni brand noti, favorendo il fenomeno dello showrooming. Di sicuro trovare qualche soluzione è fondamentale, visto che il processo di contrazione appare strutturale.
 
Il valore dei mercati
 


Fonte: TradeLab su fonti varie per Osservatorio Non Food 2017 di GS1 Italy, valori correnti

 
Quote veicolate dalle GSS e dalle GSA (Ipermercati)
                                                        

 
Fonte: TradeLab su fonti varie per Osservatorio Non Food 2017 di GS1 Italy, valori correnti
 
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 01.10.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

 Le GSS del non food vanno abbastanza bene, la GDO al confronto flette
Ricerche
Le GSS del non food vanno abbastanza bene, la...
Nei primi mesi del 2018, dopo il vivace risultato del 2017, le vendite della Gdo italiana...
di Luigi Rubinelli
19.09.2018
Grand Frais Francia: i giudizi dei clienti e i motivi del successo
Ricerche
Grand Frais Francia: i giudizi dei clienti e i...
Aldilà se Banco Fresco-Grand Frais funzionerà in Italia (e non è detto in tutte le location) è...
di Luigi Rubinelli
01.06.2018
Il click&collect nelle GSS, il caso Scarpe&Scarpe
Merchandising & Promozioni
Il click&collect nelle GSS, il caso Scarpe...
Destrutturandosi nell’approfondimento di gamme secondo la ricerca attenta del miglior...
di Antonello Vilardi
26.04.2018
ODS Store: 43 negozi da GSS e un presidio in Pzza Duomo a Milano
In primo piano
ODS Store: 43 negozi da GSS e un presidio in...
RetailWatch si era già occupato di ODS Store con l’apertura di Buccinasco (Mi) con l...
di Luigi Rubinelli
18.01.2018
Quante sono le GSS-Specializzati? Son tante, tanti
Ricerche
1 RWCOIN
Quante sono le GSS-Specializzati? Son tante...
di Giovanni Esposito
27.09.2017
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
Ricerche
1 RWCOIN
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
di Luigi Rubinelli
22.07.2017
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
Ricerche
1 RWCOIN
GDO versus GSS. Chi vince e chi perde e perchè?
di Luigi Rubinelli
21.06.2017
Negli anni della crisi il consumatore sceglie le GSS
Ricerche
1 RWCOIN
Negli anni della crisi il consumatore sceglie...
di Luigi Rubinelli
11.06.2016
Forse il futuro non è del discount, ma nemmeno dell’ipermkt
Ricerche
1 RWCOIN
Forse il futuro non è del discount, ma nemmeno...
di Luigi Rubinelli
02.01.2013
Forse il futuro non è del discount, ma nemmeno dell’ipermkt
Ricerche
1 RWCOIN
Forse il futuro non è del discount, ma nemmeno...
di Luigi Rubinelli
12.09.2012
Carrefour Ipermercati ha tre formati. 4 no?
Ricerche
1 RWCOIN
Carrefour Ipermercati ha tre formati. 4 no?
di Luigi Rubinelli
14.08.2012
Le produttività a MQ calano nonostante l'aumento dei prezzi
Ricerche
1 RWCOIN
Le produttività a MQ calano nonostante l...
di Luigi Rubinelli
25.04.2012
LOADING