Menu
 
Home Retail > In primo piano > Esselunga va in Borsa. In nome della omnicanalità. Però dipende
Esselunga va in Borsa. In nome della omnicanalità. Però dipende
12.10.2018
Autore
Luigi Rubinelli Direttore Responsabile
Il primo a dare notizia della possibilità di una Ipo in Borsa è stato IlMessaggero più di 1 anno fa ribadita in questi giorni, ricordando che sarebbe stata possibile dopo gli accordi di successione all’interno della famiglia Caprotti, avvenuti con l’emissione di un bond da 1 mld di euro...


Esselunga va in Borsa. In nome della omnicanalità. Però dipende

Ottobre 2018. Il primo a dare notizia della possibilità di una Ipo in Borsa è stato IlMessaggero più di 1 anno fa ribadita in questi giorni, ricordando che sarebbe stata possibile dopo gli accordi di successione all’interno della famiglia Caprotti, avvenuti con l’emissione di un bond da 1 mld di euro.
 
La valutazione di mercato dovrebbe essere intorno ai 4-4,5 mld di euro, 10 volte il margine operativo.
 
Bisogna però vedere a quanto ammonterà il flottante in Borsa e a quanto la famiglia Caprotti deciderà di tenere per sé.
 
La Reuter scrive che:  Esselunga ha scelto l’adviser londinese Zaoui & Co per valutare diverse opzioni tra cui la quotazione in borsa.
 
Ma come aveva indicato Bernardo Caprotti nel suo testamento non sono da scartare anche accordi con gruppi internazionali del retail come l’olandese Ahold o fondi internazionali di investimento, sempre pronti a investire su azinde come Esselunga.
 
Esselunga ha davanti a sé diverse sfide e necessita di capitali per vincerle:
. l’ampliamento della rete fisica dei Superstore, con aperture annunciate e altre riconversioni,
. l’aumento delle attività on line nell’ecommerce e Esselungaacasa, non a caso la società di Pioltello ha deciso da poco l’ingresso nel mercato on line nella capitale, Roma, anche senza una rete fisica di negozi. Questo è successo subito dopo l’annuncio dell’accordo fra Amazon e Pam-Panorama.
. l’omnicanalità richiede oltre che capitali una serie di competenze di valore, con nuove professionalità e funzioni diverse da quelle della rete fisica.
. sono poi necessari investimenti nella logistica che Esselunga ha fatto sempre direttamente,
. non va poi dimenticato che Esselunga è l’uncio retailer della GDO italiana che produce diverse categorie direttamente nei propri stabilimenti per garantire qualità ma anche marginalità maggiori. E su questo probabilmente farà ulteriori investimenti come quelli dell’acquisizione di Battistero.
 
Esselunga ha chiuso il 2017 con un fatturato di 7,75 mld di euro, una ebitda di 638,2 mio e un utile netto di 298,8 mio di euro.
 
Grazie per la lettura

Guadagna un RWcoin

Registrati, accedi al sito e condividi questo articolo su uno di questi social network. Guadagnerai un credito utile per consultare un altro articolo di archivio.

Lascia un commento:



0 Commenti
Non sono presenti commenti
Ultimo sondaggio 01.10.2018
Ricevi i nostri aggiornamenti ogni settimana
Iscriviti alla newsletter
RW Abbonamenti

Il Club

esclusivo

RWcoin

dinamico

Potrebbe interessarti anche...

EsselungaACasa si espande a Roma
In primo piano
EsselungaACasa si espande a Roma
Esselungaacasa, la spesa on line di Esselunga, apre il servizio di spesa on line alla città di...
di Eros Casula
08.10.2018
Esselunga e la spesa con Google
Analisi dei prodotti
Esselunga e la spesa con Google
Da qualche giorno, Esselunga “parla” con i propri clienti anche grazie all'...
di Eros Casula
06.09.2018
 Esselunga e le aste elettroniche e lo sfruttamento delle persone
In primo piano
Esselunga e le aste elettroniche e lo...
Esselunga ha rilasciato questo comunicato stampa.
di Giovanni Esposito
14.08.2018
Le centrali di acquisto hanno ancora un valore? Dipende
Ricerche
Le centrali di acquisto hanno ancora un valore?...
La ricostruzione delle centrali di acquisto in Italia di RetailWatch forse pecca per...
di Luigi Rubinelli
06.08.2018
Le centrali di acquisto hanno ancora un valore? Dipende
Ricerche
Le centrali di acquisto hanno ancora un valore?...
La ricostruzione delle centrali di acquisto in Italia di RetailWatch forse pecca per...
di Luigi Rubinelli
12.07.2018
Il gradimento delle promozioni secondo CFI Group: Esselunga, ma non solo…
Ricerche
Il gradimento delle promozioni secondo CFI...
I consumatori consultano meno le informazioni sulle promozioni. D'altronde le meccaniche...
di Luigi Rubinelli
05.07.2018
Ecco chi ha la carta fedeltà più performante del retail italiano. Esselunga?
Ricerche
Ecco chi ha la carta fedeltà più performante...
Esselunga ha una produttività di vendite al mq superiore ai 17.000 euro. È un record italiano...
di Luigi Rubinelli
28.06.2018
Ecco le insegne più convenienti del retail italiano: Eurospin, Esselunga, U2 e…
Ricerche
Ecco le insegne più convenienti del retail...
Una recente ricerca di CFI Group sviluppata a Cibus con RetailWatch ha svelato quali sono le...
di Luigi Rubinelli
21.06.2018
Questione di cultura: i soggiorni di studio per i figli in Esselunga
In primo piano
Questione di cultura: i soggiorni di studio per...
Esselunga e Fondazione Intercultura hanno premiato 15 studenti meritevoli delle scuole...
di Eros Casula
20.06.2018
Esselunga apre la parafarmacia anche a Novoli (Fi)
In primo piano
Esselunga apre la parafarmacia anche a Novoli...
Esselunga, per ampliare l’offerta ai propri clienti, all’interno del superstore di...
di Eros Casula
11.05.2018
Sami Kahale, ex Ad di P&G sarà Dg di Esselunga
In primo piano
Sami Kahale, ex Ad di P&G sarà Dg di Esselunga
Secondo il Corriere della Sera, Sami Kahale, ex Ad di Procter&Gamble, azienda dove ha...
di Eros Casula
05.05.2018
 La Pera di Esselunga coinvolge la Fidaty e i fornitori
Merchandising & Promozioni
La Pera di Esselunga coinvolge la Fidaty e i...
Provate a immaginare una “pera”, che se ne va in giro per l'Italia&hellip...
di Antonello Vilardi
04.05.2018
LOADING